• 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Ogni barriera che crea protezione della nostra casa e di chi amiamo diventa sinonimo di quella sicurezza che è diventata ad oggi indispensabile per farci vivere senza paura dentro le nostre case. Le fiabe hanno collocato nei luoghi della nostra memoria il pericolo nei boschi, nelle grotte oscure e nei vecchi castelli. La protezione era ogni arma che ci potesse difendere. La protezione di oggi la vorremmo differente, che non deturpasse, che non fosse un ostacolo visivo e che non fosse una prigione dentro la nostra casa.
Dovrebbe donare eleganza, diventare elemento architettonico e, per i più esigenti, dovrebbe scomparire, proprio perché atta ad eliminare la paura. La libertà non deve essere ostacolata dalla paura: recuperare la nostra libertà con elementi di sicurezza è una strada facile. E come ogni fiaba, si ha il lieto fine quando “vissero tutti felici e contenti”.



La prova più sicura per giudicare se un paese è libero è il grado di sicurezza goduto dalle minoranze.

Lord Acton

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più